La Galleria Roccatre, specializzata in arte moderna e contemporanea, con sede nel centro storico di Torino, colleziona, cerca e acquista opere relative al periodo compreso tra il 1930 e il 1970.
Ricerchiamo quadri, disegni, dipinti e opere dei seguenti artisti:
Jessie Boswell, Felice Casorati, Gigi Chessa, Filippo De Pisis, Nicolaj Diulgheroff, Fillia, Nicola Galante, Albino Galvano, Carlo Levi, Francesco Menzio, Adriano Parisot, Enrico Paulucci, Luigi Spazzapan e i più contemporanei Alighiero Boetti, Sandro De Alexandris, Pinot Gallizio, Franco Garelli, Marco Gastini, Bice Lazzari, Georges Mathieu, Fausto Melotti, Aldo Mondino, Mattia Moreni, Piero Ruggeri, Salvo, Giuseppe Spagnulo, Luigi Veronesi.

Avvalendosi della propria esperienza e del parere di alcuni esperti altamente specializzati, la Galleria esegue anche stime e perizie fornendo informazioni su prezzi, valore attuale di mercato e quotazioni.

La Galleria COMPRA oli su tela, acquerelli, chine su carta e sculture.
Se siete interessati a VENDERE o a ricevere una VALUTAZIONE di opere, contattateci, vi garantiamo la massima professionalità e riservatezza.

ALCUNI TRA GLI ARTISTI RICERCATI:

galleria roccatre

Alighiero Boetti

Alighiero Fabrizio Boetti (Torino, 16 dicembre 1940 – Roma, 24 aprile 1994) è stato un artista italiano.
Esponente dell'arte povera, instancabile sperimentatore, ha analizzato i temi dell'alternanza, del contrasto, del doppio e della propria identità (significativamente sdoppia il nome in Alighiero & Boetti).

jessie boswell

Jessie Boswell

Jessie Boswell (Leeds, 10 marzo 1881 – Moncrivello, 22 settembre 1956) è stata una pittrice inglese.
Unica donna facente parte del Gruppo dei Sei pittori di Torino, Jessie Boswell visse gran parte della sua vita in Italia.

gigi chessa

Gigi Chessa

Gigi Chessa (Torino, 15 maggio 1898 – Torino, 23 aprile 1935) è stato un pittore, scenografo, arredatore e pubblicitario italiano.
Luigi Chessa, noto come Gigi, fu pittore di paesaggi, di nudi, di ritratti, di nature morte, colorista raffinato e moderno interprete dell’impressionismo.

fillia

Fillia

Luigi Colombo, noto anche con lo pseudonimo di Fillìa (Revello, 3 ottobre 1904 – Torino, 10 febbraio 1936), è stato un poeta e pittore italiano.
Artista futurista poliedrico nell'affrontare diverse problematiche artistiche, prese il suo pseudonimo dal cognome materno.

nivola galante

Nicola Galante

Nicola Galante (Vasto, 7 dicembre 1883 – Torino, 5 dicembre 1969) è stato un pittore e incisore italiano.
Nel 1922 Galante scopre la pittura, dove cerca l'essenza di ciò che vede; nelle sue xilografie le masse perdono le sezioni cubiste e gli scuri sono più netti. Si ispira al paesaggio postimpressionista.

albino galvano

Albino Galvano

Albino Galvano (Torino, 16 dicembre 1907 – Torino, 18 dicembre 1990) critico e storico dell’arte, si forma come pittore alla scuola di Casorati.
Alle radici e al significato dell'arte astratta dedicò alcuni contributi che ne mettevano a fuoco le connessioni con le fonti spiritualiste del decadentismo e ne evidenziavano il contenuto simbolico.

galleria roccatre

Marco Gastini

Marco Gastini (Torino, 30 gennaio 1938 - Torino, 28 settembre 2018)
Alla fine degli anni Sessanta, sviluppa un’originale ricerca sulla pittura, indagata negli elementi che ne determinano il grado espressivo essenziale: il segno, la presenza spaziale, l’azzeramento cromatico; viene annoverato fra i pionieri della cosiddetta “pittura analitica”

carlo levi

Carlo Levi

Carlo Levi (Torino, 29 novembre 1902 – Roma, 4 gennaio 1975) è stato uno scrittore, pittore, politico e antifascista italiano, tra i più significativi narratori del Novecento.

galleria roccatre

Fausto Melotti

Fausto Melotti (Rovereto, 8 giugno 1901 - Milano, 22 giugno 1986)
Fa parte del primo gruppo di artisti astratti che gravitano intorno alla Galleria del Milione e partecipa alla prima mostra collettiva di arte astratta nello studio di Casorati e Paulucci a Torino.

adriano parisot

Adriano Parisot

Adriano Parisot (Torino, 1912 - Torino, 2004)
Nel ’47 abbandona la figurazione per la sintassi concretista.
Nel 1953 crea la rivista “I quattro soli”, edita ad Alba, che promuove diverse tendenze astratte e che svolgerà un ruolo di prim’ordine nella cultura figurativa internazionale.

giuseppe spagnulo

Giuseppe Spagnulo

Giuseppe Spagnulo (Grottaglie, 28 dicembre 1936 – Grotaglie, 15 giugno 2016) è stato uno scultore italiano formatosi nel laboratorio ceramico del padre. Le sue prime opere, segnate dal tema della scultura orizzontale utilizzano metalli, privilegiando in seguito la terracotta per poi tornare a lavorare sul metallo sfidandone la gravità mediante la sospensione di enormi blocchi di materiale.